Aria Aperta Teatro Festival

 Aria Aperta Teatro Festival, nato nel 2021, è un festival di teatro contemporaneo con la direzione artistica di Enrico Lombardi, che intende valorizzare l’espressione di nuovi linguaggi teatrali. 

Il Festival è suddiviso in 3 sezioni KIDS (spettacoli per bambinə e famiglie) YOUNG (spettacoli consigliati per adolescenti e giovani adultə) e BIG, l’obiettivo è quello di intercettare un nuovo e diversificato pubblico di tutte le età in controtendenza ad un’offerta teatrale più tradizionale già presente sul territorio. Un rischio culturale nel programmare fuori dai grandi centri e dalle città un festival di teatro contemporaneo che veda la partecipazione di importanti artistə e compagnie, affiancati dai più interessanti giovani talenti, della scena teatrale nazionale ed internazionale. 

Gli spettacoli programmati, attraverso il linguaggio e i contenuti, sono capaci di raccontare il presente  e contribuiscono alla diffusione di una cittadinanza responsabile attraverso i temi affrontati (immigrazione, famiglia, parità di genere, inclusione, lavoro, sostenibilità, diritti e uguaglianza, ambiente) in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030.

Nel 2022 il Festival ottiene il riconoscimento del Mic (Art.17) e della Regione Emilia Romagna (Legge 13) per la triennalità 2022/2024. E’ finanziato anche dal Comune di Casalgrande e patrocinato dal Comune di Sassuolo e dal Comune di Fiorano Modenese. Per le date di Aria Aperta Teatro Festival Kids Fiorano Modenese è finanziato dalla Fondazione di Modena.

Main sponsor

Ceramiche Atlas Concorde S.p.A

Ceramiche Mariner S.p.a.

Edizione 2024

L’edizione 2024 conta 22 spettacoli in 9 giornate di teatro per bambini, ragazzi e adulti. Quest’anno è stata aggiunta al programma una nuova location, ci sarà infatti una giornata di spettacoli KIDS anche a Sassuolo. Inoltre si è deciso di aumentare ulteriormente il numero delle compagnie ospitate e degli spettacoli di cui più della metà sono di teatro per famiglie. 

Quest’edizione si aprirà con la sezione KIDS che conta due debutti: 4 PASSI NEL BAULE, la nuova produzione Quinta Parete di teatro ragazzi e BLU IL COLORE DELLA FELICITA’ della compagnia Pilar Ternera. Molto importante è il tema dell’ambiente affrontato negli spettacoli  L’ORSETTO GIOELE e HUMANA FORESTA, quest’ultimo è una performance itinerante nel Parco di Villa Pace per massimo 30 spettatori a replica. 

A completare il programma kids ci sono: spettacoli con testi originali come DILUVIO UNO SPETTACOLO CHE FA ACQUA DA TUTTE LE PARTI, uno spettacolo di clownerie LA BIANCA, LA ROSSA E LA BLU e fiabe classiche e racconti in rilettura contemporanea, IL CARRETTO DELLE STORIE: HANSEL! GRETEL!, CAPPUCCETTO BLUES, PINOCCHIO BAMBINO CRESCIUTO BURATTINO, IL GIGANTE EGOISTA, IL VESTITO NUOVO DELL’IMPERATORE, SCIMMIOTTO E TRIPITAKA che trae spunto dal libro che ha ispirato il famoso fumetto e cartone animato Dragon Ball. 

La sezione YOUNG ha come obiettivo portare degli spettacoli che possano interessare maggiormente ai giovani, per quel che riguarda i contenuti, e con linguaggio che possa coinvolgerli. Anche in questo caso è molto rilevante la tematica ambientale, infatti la ritroviamo sia in MI ABBATTO E SONO FELICE, un monologo a impatto 0 in cui l’attore pedalando genera energia elettrica per illuminare il palco che ne IL GIARDINO un radiodramma/podcast in diretta dove il pubblico potrà anche solo ascoltare lo spettacolo dal vivo senza guardarlo. Completano il programma young gli spettacolo VITA NUOVA, uno spettacolo di teatro, acrobatica e canzone che è anche una rilettura del grande classico dantesco e FUNAMBOLE, spettacolo vincitore della prima edizione del  Bando Aria Aperta Teatro Festival 2024 selezionato dalla nostra Direzione Artistica Partecipata composta da ragazzi dagli 11 ai 35 anni. 

A concludere il festival di Casalgrande saranno le giornate BIG: in programma un’ importante anteprima RETTE PARALLELE SONO L’AMORE  E LA MORTE, la nuova produzione di e con Oscar De Summa e un primo studio dell’ironico monologo PORN UP COMEDY VOL.2 della giovane compagnia friulana  SpkTeatro. 

A chiudere il cartellone ci saranno importanti compagnie della scena contemporanea come Teatro del Loto/TeatriMolisani con FIGLI DI ABRAMO la prima versione italiana di un testo norvegese, una sorta di Mistero Buffo incentrato su vita e dinastia di Abramo; Compagnia Teatro Binario 7 con COSI’ TANTA BELLEZZA un monologo sulla bellezza e Karakorum Teatro con POCO PIÙ DI UN FATTO PERSONALE uno spettacolo che parte dal racconto di Marco Di Stefano della vicenda di cronaca nera delle “Bestie di Satana”. A concludere la sezione big sarà la compagnia bolognese Teatro delle Temperie con STORIE DA BAR un reading tratto dai racconti di Stefano Benni con musica dal vivo che ribadisce l’attenzione e lo spazio che il festival riserva anche a professionisti del territorio emiliano romagnolo.


Oltre agli spettacoli ci saranno diversi appuntamenti collaterali, alcuni espositori e la possibilità di bere e mangiare grazie alla presenza di Food Truck a cura di Hotel Ristorante Pizzeria “Il Castello” di Castellarano (RE). 

Dove?

Gli spettacoli andranno in scena dal 15 giugno al 28 luglio 2024 in tre suggestive location:

1- VILLA SEGRE’ DI SALVATERRA (RE) > vedi mappa

In caso di pioggia gli spettacoli di Salvaterra si svolgeranno o al Teatro De Andrè di Casalgrande > vedi mappa

o al chiuso al Parco del Liofante di Salvaterra > vedi mappa

o al Bocciodromo di Casalgrande > vedi mappa

2- PARCO VISTARINO DI SASSUOLO (MO) > vedi mappa

In caso di pioggia gli spettacoli di Sassuolo si svolgeranno all’Auditorium Bertoli di Sassuolo> vedi mappa

3- VILLA PACE DI FIORANO MODENESE (MO) > vedi mappa

In caso di pioggia gli spettacoli di Fiorano Modenese si svolgeranno al Teatrino del Crociale di Fiorano Modenese > vedi mappa

Acquista i biglietti

SCOPRI IL PROGRAMMA