Progetti Speciali

L’associazione Quinta Parete ogni anno crea e realizza in collaborazione con altre realtà, enti e istituzioni diversi i progetti dove il teatro si fa strumento per il raggiungimento di altri obiettivi spesso in ambito sociale. 

LABORATORI TEATRALI CON ANFFAS ONLUS SASSUOLO

Dal 2018 prosegue la collaborazione con Anffas Onlus Sassuolo. Da settembre a maggio Quinta Parete svolge due laboratori teatrali settimanali: uno rivolto agli utenti disabili più giovani e uno agli adulti, e un laboratorio estivo. 

LABORATORIO TEATRALE CON SOCIAL POINT MODENA

Dal 2019 prosegue la collaborazione con il laboratorio teatrale “Il teatro fa bene” insieme a  Social Point Modena. Da novembre ad aprile è attivo IL TEATRO FA BENE, un progetto settimanale gratuito rivolto a tutta la cittadinanza, che integra all’interno del laboratorio teatrale persone con disagio psichiatrico e non.

LABORATORIO TEATRALE CON TANA LIBERA TUTTI SASSUOLO

Dal 2022 all’interno della comunità per minori “Tana libera tutti” gestita dalla Cooperativa Gulliver, Quinta Parete conduce un laboratorio teatrale settimanale rivolto agli utenti della comunità.

LABORATORIO CON COOPERATIVA SOCIALE NEFESH VIANO

Dal 2022 Quinta Parete conduce un laboratorio teatrale settimanale rivolto ad un gruppo di utenti adulti con problematiche psichiatriche della cooperativa sociale Nefesh a Viano.

COLLABORAZIONE FESTIVAL DELLA FILOSOFIA

Dal 2017 ogni anno la compagnia partecipa al Festival della Filosofia con performance site specific dirette da Enrico Lombardi. 

COLLABORAZIONE CON CENTRO PER LE FAMIGLIE 

Prosegue la collaborazione con il Centro per le famiglie dell’Unione del Distretto Ceramico nella realizzazione nel corso dell’anno di diversi progetti teatrali (laboratori e spettacoli) rivolti a bambini, ragazzi e genitori.

11/30 PLATEA APERTA – LABORATORIO PER SPETTATORI IN ERBA

Nel 2023 nasce questo progetto ad accesso gratuito per avvicinare le giovani generazioni al mondo del teatro rivolto a ragazzə dagli 11 ai 30 anni. Attraverso una serie di incontri legati all’Aria Aperta Teatro Festival e alla Stagione Off del Teatro De Andrè di Casalgrande, i partecipanti saranno coinvolti in un percorso formativo-partecipativo. 

Tramite la visione degli spettacoli e l’incontro e confronto con artisti ospitati, critici e lo staff artistico di Quinta Parete i ragazzə avranno l’opportunità di esprimersi e raccontare con il loro sguardo le nuove generazioni, diventando spettatorə più consapevoli dotati di senso critico e protagonistə delle nuove scelte culturali. 
Il progetto è sostenuto dalla Legge 14 della Regione Emilia Romagna e patrocinato dal Comune di Casalgrande. 

VOCI DI CARTA

Il progetto iniziato nel 2020 ha coinvolto un centinaio di allievə di tutte le Scuole Secondarie di Secondo Grado del Distretto Ceramico in mesi di laboratori teatrali dedicati a specifiche tematiche sulla società contemporanea

Il 29 ottobre 2022 con protagonisti 11 adolescentə diretti da Enrico Lombardi ha debuttato uno spettacolo-provocazione nel quale ogni personaggio è portavoce del pensiero dei ragazzə relativo a tematiche attuali quali l’amore, l’arte, la diversità, ma anche l’uguaglianza, i diritti, gli stereotipi di genere e i social media.

Il progetto è sostenuto dalla Legge 14 della Regione Emilia Romagna e patrocinato dal Comune di Casalgrande.

CORTOMETRAGGIO NELL’AMBITO DEL PROGETTO DEMENTIA FRIENDLY COMMUNITY

Nel 2021 viene realizzato “Remind Yourself” un cortometraggio diretto da Enrico Lombardi e Andrea Cappelli con la partecipazione di Alberto Mancioppi realizzato nell’ambito del progetto “Dementia Friendly Community” di Formigine, finalizzato a costruire una comunità sensibile e amica delle persone con demenza e dei loro famigliari. Al progetto, promosso dall’associazione Ass.S.De (Associazione Sostegno Demenze), aderiscono l’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico, il Centro Disturbi Cognitivi Demenze (CDCD) dell’Ausl – Distretto di Sassuolo, il Comune di Formigine che, per conto dell’Unione, ne è capofila e prima realtà sul territorio regionale certificata da parte di Federazione Alzheimer Italia. Il cortometraggio è stato realizzato grazie al contributo di Proteo Engineering srl e RCM SpA.

► VIDEO  

VERS-ABILITÀ

Nel 2021 si realizza “Vers-abilità. Nascita di una compagnia teatrale di inclusione

Si è costruito un percorso teatrale  di arricchimento personale e di sensibilizzazione volto a rimuovere gli ostacoli di ordine socio-culturali che impediscono l’integrazione delle persone disabili, agendo sul loro benessere psico-fisico, aumentando l’autonomia cognitiva ed affettiva e favorendo la crescita di una vita relazionale che abbatta le barriere della solitudine e della marginalità.

Nel mese di giugno 2022 ha debuttato lo spettacolo esito di questo progetto Briciole – Pezzi di pane, frammenti di cuore all’Auditorium Ferrari di Maranello poi replicato all’interno di MAT Settimana della salute mentale di Modena e al Teatro De Andrè di Casalgrande.

Il progetto oltre al sostegno della Regione Emilia Romagna è in collaborazione con l’Unione del Distretto Ceramico, Comune di Maranello, Anffas Onlus, Social Point, Centro di Salute mentale di Sassuolo, Mete Aperte, Incontromano, Librarsi, Emilii.

CRUSH. Connessioni impossibili tra adolescenti e genitori 2020/21

Nel 2020 è stato realizzato “Crush, Connessioni impossibili tra adolescenti e genitori” un progetto innovativo che coinvolge genitori e figliə adolescenti in un percorso teatrale con l’obiettivo di stimolare un dialogo intergenerazionale 

Un’occasione per i genitori di scoprire nuovi modi di comunicare e comprendere i ragazzə e un’opportunità per i ragazzə di mettersi in gioco, esprimere punti di vista, pensieri, i dubbi, paure, bisogni, desideri, il modo di percepire la realtà, le aspettative per il futuro. 

Il progetto si è diviso in due fasi: la prima fase ha previsto una serie di incontri laboratoriali, e nella seconda fase si sono svolte le prove per la realizzazione di un’azione performativa itinerante avvenuta nel mese di giugno 2021 a Fiorano Modenese. 

Il progetto è sostenuto dal Comune di Fiorano Modenese. 

S/CADUTI

“S/caduti” è uno spettacolo andato in scena a ottobre 2019 esito di un progetto sul tema della diversità finanziato dalla Regione Emilia Romagna. Diretti da Enrico Lombardi, Silvia Marchetti e Juri Roverato, sono andati in scena, insieme agli stessi Lombardi e Roverato, 16 adolescenti, emersi da un laboratorio teatrale sviluppatosi a partire da gennaio 2019 dal titolo “Si può essere diversi”: un percorso che ha coinvolto in tutto circa 90 ragazzə di età compresa tra gli 11 e i 16 anni provenienti dai G.E.T (Gruppi educativi territoriali) di 5 paesi della provincia modenese.

VIDEO PROMOZIONALI TAVOLO DISTRETTUALE CAREGIVER

Nel 2022 Enrico Lombardi e Andrea Cappelli realizzano 2 video di sensibilizzazione sulla figura del caregiver in collaborazione con il tavolo distrettuale Caregiver, l’Asl di Modena e l’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico.